Il percorso conCittadini continua grazie alla didattica a distanza

Nell’ambito del percorso conCittadini, bando promosso dall’Assemblea legislativa Emilia Romagna, ANVCG Rimini ed IC Alighieri hanno continuato il loro cammino condiviso e partecipato trasferendo parte del progetto online, rimodulandolo attraverso le video lezioni. Grazie alla didattica a distanza si è potuta ugualmente svolgere la testimonianza di Franco Leoni, sopravvissuto alla strage di Monte Sole ed ambasciatore di Pace del Comune di Marzabotto (encomio consegnatogli nel dicembre 2019) e Consigliere provinciale ANVCG. Gli alunni hanno preso visione del film “L’uomo che verrà” (Italia 2009) del regista Giorgi Diritti, pellicola che ha vinto 3 Nastri D’Argento, 3 David di Donatello e premiato al Film Festival di Roma e liberamente tratta dalla storia personale di Franco Leoni.

Continua a leggere “Il percorso conCittadini continua grazie alla didattica a distanza”

RIMINI, le iniziative per la Giornata Nazionale delle Vittime civili di guerra

La terza ricorrenza della Giornata Nazionale delle vittime civili delle guerre e dei conflitti nel mondo che, nel nostro paese, si celebra da tre anni, ogni 1° febbraio, quest’anno ha avuto un sapore speciale per la Sezione provinciale ANVCG di Rimini. Continua a leggere “RIMINI, le iniziative per la Giornata Nazionale delle Vittime civili di guerra”

RIMINI, cultura e memoria non si fermano.

L’emergenza sanitaria nazionale, mai vissuta prima, dettata dalla diffusione del Coronavirus ha generato uno scenario sociale inedito e una narrazione forzosa delle nostre vite: isolamento, chiusura delle attività lavorative, studenti a casa per l’intera giornata, genitori, quelli che ancora possono vantare un impiego, divisi tra le attività di smart-working e gestione dei figli. Continua a leggere “RIMINI, cultura e memoria non si fermano.”

L’Associazione Vittime Civili di Guerra nelle scuole per parlare di ordigni inesplosi

L’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra (ANVCG), l’Ente morale preposto per legge in Italia alla rappresentanza e tutela delle vittime civili di guerra e delle loro famiglie – al fine di offrire alle istituzioni scolastiche un sostegno alle iniziative riguardanti i rischi inerenti ai residuati bellici esplosivi e ai loro effetti – secondo quanto definito dal Protocollo d’Intesa in essere con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), ha lanciato un progetto di respiro nazionale, totalmente gratuito, denominato “De-activate”, rivolto agli istituti scolastici secondari, di primo e secondo grado con il contributo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e con la collaborazione del Ministero della Difesa.

Continua a leggere “L’Associazione Vittime Civili di Guerra nelle scuole per parlare di ordigni inesplosi”

75 anni dalla strage di Marzabotto. L’incontro dei sopravvissuti, la commemorazione.

“Marzabotto e Monte Sole. Un crimine efferato e disumano. La Memoria va custodita e trasmessa ai più giovani“. Questo il messaggio  del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nella Giornata del ricordo delle vittime della strage nazifascista contro i civili  avvenuta sull’ Appennino bolognese dal 29 settembre al 5 ottobre del 1944.

Continua a leggere “75 anni dalla strage di Marzabotto. L’incontro dei sopravvissuti, la commemorazione.”

Bando di Concorso: Tante guerre, un’unica vittima: la popolazione civile

LAssociazione Nazionale Vittime Civili di Guerra Onlus (ANVCG), in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), ha bandito la III edizione di “Tante guerre, un’unica vittima: la popolazione civile”, concorso nazionale per studentesse e studenti delle scuole secondarie di I e II grado, con scadenza 30 novembre 2019.

Continua a leggere “Bando di Concorso: Tante guerre, un’unica vittima: la popolazione civile”

La Nazionale italiana di pallacanestro sorde testimonial della campagna “Stop alle bombe sui civili” ai Mondiali in Polonia

La grande avventura della Nazionale italiana di basket femminile sorde è cominciata. I Campionati Mondiali (World Deaf Basketball) si terranno infatti a Lublino in Polonia dal 27 giugno al 6 Luglio 2019. La squadra italiana nasce a Pesaro nel 2010 ed è la prima Nazionale di basket femminile della storia dello sport sordi. Le atlete silenziose italiane, con grande determinazione e passione, stanno condividendo un progetto di inclusione collettiva, attraverso il quale, la disabilità si trasforma in un’opportunità di relazionalità e di socializzazione, con scopo l’integrazione tra udenti e non udenti.

Continua a leggere “La Nazionale italiana di pallacanestro sorde testimonial della campagna “Stop alle bombe sui civili” ai Mondiali in Polonia”

Offerta Formativa Anno Scolastico 2018-2019

RIMINI: dentro la storia con il progetto didattico “A scuola di memoria”

1800 gli studenti raggiunti nell’anno scolastico 2018-2019 dal progetto didattico “A scuola di memoria” ideato e realizzato dalla Sezione provinciale di Rimini. La Sezione per promuovere i valori della memoria e sensibilizzare le nuove generazioni ad una cultura della non violenza, da alcuni anni è impegnata nella difesa e trasmissione della conoscenza storica attraverso la realizzazione presso le scuole di seminari di formazione e attività di educazione alla pace.

Continua a leggere “Offerta Formativa Anno Scolastico 2018-2019”

IV Giornata Internazionale indetta dalle Nazioni Unite per l’Eliminazione della Violenza sessuale nei conflitti

L’ Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra sostiene la campagna di sensibilizzazione promossa da Stop Rape Italia contro l’utilizzo delle violenze sessuali nei conflitti. Lo stupro di guerra  é una delle tante forme con cui la violenza si abbatte sui civili durante i conflitti. ANVCG  si è   già impegnata  per promuovere il riconoscimento di un risarcimento alle vittime di stupro durante la Seconda Guerra Mondiale.   Di seguito il comunicato stampa congiunto ANVCG – STOP RAPE ITALIA:

Continua a leggere “IV Giornata Internazionale indetta dalle Nazioni Unite per l’Eliminazione della Violenza sessuale nei conflitti”

“Basta Guerre. Facciamo la Pace”. ANVCG partner del Sermig alla 6^ Giornata Mondiale dei Giovani della Pace

Bergamo, “capitale” della Pace per un giorno. L’11 maggio 2019, nella città bergamasca, si è svolto il Sesto Incontro Mondiale per la Pace del Sermig, il Servizio missionario giovani, movimento di solidarietà che organizza da anni gli Appuntamenti Internazionali dei Giovani della Pace, di cui ANVCG è stata partner all’evento.

Piazza Vittorio, è stata invasa da 16.000 giovani, provenienti da tutta Italia e da altri Paesi, per dire “Basta Guerre”, fortemente animati nel costruire azioni positive e sentieri di pace, in un mondo sempre più segnato dai conflitti. Continua a leggere ““Basta Guerre. Facciamo la Pace”. ANVCG partner del Sermig alla 6^ Giornata Mondiale dei Giovani della Pace”